Prezzi di metalli preziosi
Oro: 1339.41 EUR
Argento: 15.72 EUR
Platino: 826.15 EUR
Palladio: 1540.43 EUR
rodio: 4964.06 EUR

Deutsche Bank e lo Scandalo della Fissazione del Prezzo dell'Oro

La Deutsche Bank ha pagato 60 milioni di dollari per risolvere una causa con gli investitori che sostenevano che la banca manipolava il prezzo dell'oro. La banca ha negato di aver fatto qualcosa di sbagliato e non ha ancora commentato contro la causa. Gli investitori hanno anche fatto causa ad altre banche, accusandole di aver anch'esse manipolato i prezzi. Le altre quattro banche erano; Barclays Plc, Bank of Nova Scotia, HSBC Holdings Plc e Société Generale. Il Giudice della Corte Distrettuale degli Stati Uniti, Valarie Caproni, che presiede il caso, ha dichiarato che la causa potrebbe procedere contro le altre banche. Oggi, esamineremo questo caso, esaminando le accuse e il potenziale impatto che potrebbero avere sul mercato dell'oro.

Recentemente la Deustsche Bank ha anche ammesso di manipolare il prezzo dell'argento, usando un metodo presumibilmente simile. È stato affermato che le banche hanno usato il loro potere per controllare i mercati. Sapendo dove si sarebbe mosso il mercato, potevano profittare dal movimento. Gli investitori sostengono che questa manipolazione è costata loro denaro. Si presume che abbiano manipolato il mercato utilizzando ordini spoof. Una vera offerta viene immessa sul mercato accompagnata da un'altra offerta, che è abbastanza lontana dal prezzo attuale per evitare di essere eseguita. Una volta accettata l'offerta originale, quella spoof viene rapidamente annullata. Questo crea un falso senso di domanda e offerta. Con lo spoofing, le banche potevano controllare il movimento dei prezzi, inducendo i trader ad accettare le loro offerte. Sebbene questo metodo sia stato reso più difficile dalle tecnologie in evoluzione, se lo spoof viene completato abbastanza velocemente, può essere eseguito con successo. I mercati più piccoli come l'argento e l'oro possono essere manipolati più facilmente rispetto ai mercati più grandi, a causa della minore quantità di trader attivi. Questo può rendere questi mercati obiettivi per attività manipolative. Comprensibilmente, questo ha fatto preoccupare molti investitori in oro che si chiedono cosa significherà questo per il mercato dell'oro.

Dopo che la Deutsche Bank ha raggiunto un accordo da 60 milioni di dollari con gli investitori che hanno accusato la banca di cospirare con altre banche per 'fissare' il prezzo, molti investitori erano preoccupati sul futuro del mercato dell'oro. Anche se non c'è garanzia che questa causa possa impedire alle banche di intraprendere tali azioni in futuro, potrebbe fargli riconsiderare le loro azioni. Si spera che renderà i regolatori più consapevoli dei difetti del mercato e di come potrebbero essere sfruttati. Una causa come questa potrebbe essere il catalizzatore necessario per migliorare la sicurezza del mercato e per ridurre le possibilità di manipolazioni di mercato in futuro. Quindi, mentre i trader hanno ragione di essere preoccupati sul numero di banche coinvolte e le tattiche che hanno presumibilmente usato, non dovrebbero abbandonare il mercato dell'oro. L'oro rimane uno dei mercati delle materie prime più popolari al mondo e, mentre la fiducia degli investitori può essere stata leggermente scossa, il prezzo dell'oro continua ad aumentare. In tempi di incertezza economica o politica, l'oro è considerato ancora un investimento sicuro.